Sembrava impossibile e invece siamo arrivati alla fine di questo 2020. Siamo stanchi, alcuni delusi, altri non riescono a trovare più il lato positivo della situazione. Noi non sappiamo come sarà il prossimo anno, ma sappiamo come vorremmo che fosse. Prova anche tu ad immaginartelo e faccelo sapere scrivendo una breve storia a:

 

racconti@inchiostronero.it 

 

Carica ulteriori articoli correlati
Carica altro Riccardo Alberto Quattrini
Carica altro Altro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controllate anche

«Se tornasse Cicerone… Arbiter Elegantiae»

”Una lingua “morta” che però continua a godere di ottima salute. Quante volte, nel parlare…