O silenzio o lentezza o entropia dell’Universo o stupore di fatti muti, raggi luminosi
senza macchia, dativi del mondo” (…)

 

Solo due cose sono infinite, l’universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima.

(Albert Einstein)

Guardate le stelle e non i vostri piedi. Provate a dare un senso a ciò che vedete, e chiedervi perché l’universo esiste. Siate curiosi.

(Stephen Hawking)

Ogni cosa che si è imparato a scuola come ovvia diventa sempre meno ovvia quando si inizia a studiare l’universo. Per esempio, non ci sono solidi nell’universo. Non ci sono continui assoluti. Non ci sono superfici. Non ci sono linee rette.

(Richard Buckminster Fuller)

Carica ulteriori articoli correlati
Carica altro Riccardo Alberto Quattrini
  • Aforisticamente… il Natale.

    ” Scendi con pace,/o neve: e le radici/difendi e i germi./Che daranno ancora/erba molta ag…
  • Aforisticamente… I sogni.

      ”Non c’è vento nei sogni dei bambini/ – immagini sequenza fantasia –/anche se…
  • Aforisticamente… maschere.

    “Ho indossato una maschera da quando sono nata. Sono stata sempre quello che hanno voluto …
Carica altro Aforisticamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controllate anche

UN DELITTO PLACEBO, un nuovo caso per il maresciallo maggiore Delma Pugliese.

Un uomo al di sopra di ogni sospetto, un magistrato integerrimo tradito dal cuore e dalle …