La sua identità resta un mistero, ma i suoi disegni stanno facendo il giro del web. dedicati a un universo femminile esplicitamente erotico, gli inchiostri di Apollonia Saintclair sono un inno al piacere, ben lontano da qualsiasi censura

APOLLONIA SAINTCLAIR

FUMETTO EROTICO E MISTERO

La fantasia sessuale è un mondo infinitamente pieno di sogni e curiosità e se si pensa alla fantasia femminile, storia articolata e complessa, non può essere descritta con caratteristiche assolute, ma cambia da donna a donna. Non è facile dare luce ai desideri, alle pulsioni più nascoste, soprattutto quando si parla di quelli annidati tra sogno e realtà. Sembra essere una storia imminente che freme tra le pagine di un libro per uscirne fuori, una storia che alcuni artisti (e artiste) come Apollonia Saintclair, riescono a rappresentare nei propri lavori.

©http://apolloniasaintclair.tumblr.com

I paesaggi della sessualità di Apollonia Saintclair vivono in un fumetto entusiasmante e ricco di desiderio misto a curiosità eterna, elementi insiti nell’uomo e nella donna

©http://apolloniasaintclair.tumblr.com

Le sensuali illustrazioni della giovane artista sfiorano e accarezzano argomenti che tendono tra la realtà e l’assurdo. Le linee splendidamente dettagliate e le immagini altamente cariche non trasformano l’atto intimo in un cliché ma entrano nella psicologia di una donna forte, che si lascia guardare, che diventa spesso sogno tra l’irrazionale e il grottesco. Impostazioni stranamente erotiche sembrano ricalcare perfettamente il termine lynchianoormai di uso comune, usato per identificare opere di stampo chiaramente surrealista, con trame oniriche e personaggi portati a scontrarsi con una realtà irrazionale.

©http://apolloniasaintclair.tumblr.com

Sesso e elementi di oscurità si mescolano e fondono insieme. Apollonia, che si forma leggendo autori come Jorge Luis Borges, Guy de Maupassant, H.P. Lovercraft, Richard Matheson, Gustave Flaubert, Frank Herbert ma anche Henry Miller e Anais Nin.

Oggi vede il sesso e il desiderio come processi alchemici imprevedibili riuscendo a rappresentare tutte queste fantasie diverse e viscerali.

 

«You live out the confusions until they become clear» Anais Nin

©http://apolloniasaintclair.tumblr.com

Le sue linee evocano a tratti il maestro del fumetto erotico Milo Manara, come si sente forte l’influsso di Guido Crepax e della sua Valentina, ma con uno stile altrettanto unico e riconoscibile. Le storie di Apollonia Saintclair sono divise tra sogni di piacere e incubi: storie che si spingono a raccontare le fantasie esplicite, tenute nascoste e spesso diffamate dall’immaginario privato e collettivo.

Un fumetto che parla di una fantasia tutta femminile, di desiderio sfrenato, e riuscendo spesso a raccontare anche la parte più inconscia di tutto questo mistero
©http://apolloniasaintclair.tumblr.com

Il corpo della donna non è oggetto del desiderio ma è soggetto a tutti gli effetti. Soggetto consapevole che sa cosa desiderare e che ha tratti calcati e ben marcati sul foglio. La figura che domina le sue scene è infatti quella della femme fatale che si lascia guardare. Con precisione acuta e penetrante il tratto di Apollonia Saintclair si impossessa della scena e del suo spettatore.

©http://apolloniasaintclair.tumblr.com

Apollonia Saintclair arriva così a narrare anche i lati più disturbanti della sessualità femminile come il masochismo e tutti quei particolari che le donne solitamente non ammettono di desiderare. Riesce perfettamente nel suo intendo, colpire lo spettatore, farlo riflettere e regalargli piacere, ma lo fa con passione e con estrema classe neo-surrealista.

©http://apolloniasaintclair.tumblr.com

«L’inchiostro è il mio sangue – è lei stessa a dichiararlo – disegno per il mio bene e per il vostro piacere. Ho scelto questa frase perché esprime esattamente quello che sono: senza disegnare, io in realtà non esisto»

©http://apolloniasaintclair.tumblr.com

Apollonia Saintclair è un artista le cui opere d’arte possiedono un significativo equilibrio, tra la sensualità cruda delle scene rappresentate e la visione estetica che possiede l’artista. I suoi disegni esprimono un’atmosfera intensa e cercano sempre di raccontare una storia. Controversa e audace, conta numerosi appassionati sui social media, per il suo raro talento e per la sua personalità misteriosa.

Racconta a artwork.com

  «I think female fantasies are eminently complex and therefore eminently interesting to represent»

©http://apolloniasaintclair.tumblr.com
Fausta Riva

 

 

 

Fonte: Frammenti Rivista del Primo giugno 2017

 

 

Apollonia Saintclair e le sue tavole

Fausta Riva nasce in Brianza nel 1990. Geografa di formazione (Geography L-6) poi specializzata in fotografia al Cfp Bauer. Oggi collabora con agenzie fotografiche e lavora come freelance nel mondo della comunicazione visiva. Fausta Riva nasce sognatrice, esploratrice dell’ordinario. Ama le poesie, ama perdersi e lasciarsi ispirare.

Carica ulteriori articoli correlati
  • «WŁADYSŁAW PAWELEC: L’EROS PER RICONOSCERSI»

    ”Władysław Pawelec, conosciuto al mondo come il pioniere indiscusso della fotografia eroti…
Carica altro Fausta Riva
Carica altro ARTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controllate anche

«WŁADYSŁAW PAWELEC: L’EROS PER RICONOSCERSI»

”Władysław Pawelec, conosciuto al mondo come il pioniere indiscusso della fotografia eroti…