Al gay pride di Roma è sfilato un Gesù in tacchi a spillo con una bandiera LGBT

DUE COMMENTI SUL ROMA PRIDE

Al gay pride di Roma è sfilato un Gesù in tacchi a spillo con una bandiera LGBT. La lobby gay ormai ha definitivamente calato la maschera. Il suo obiettivo non è mettere fine a discriminazioni omosessuali che di fatto già non esistono. Il suo obbiettivo è rimuovere la religione cristiana. La lobby gay è strettamente legata alla massoneria e alle religioni esoteriche. È interessante anche notare il doppio standard del sistema massonico nel quale viviamo. Non puoi indossare una croce per non offendere chi pratica altre religioni però puoi sbeffeggiare e irridere quanto vuoi le figure sacre del cristianesimo. Alla fine, nell’ateismo della massoneria e della lobby gay non c’è alcuna laicità. C’è solo puro anticristianesimo.

Imola Oggi 
Roma, al gay pride sfila il ‘Cristo Lgbt’ con i tacchi a spillo – Imola Oggi

Roma, al gay pride sfila il ‘Cristo Lgbt’ con i tacchi a spillo

A QUESTO PUNTO, PASSI PURE IL DDL ZAN!

Le (solite) immagini del gay-pride (ieri pomeriggio a Roma) ormai non sorprendono più. Chiunque abbia sale in zucca sa benissimo che simili ritrovi di disadattati, soggetti schizoidi in piena crisi dissociativa e ragazzini confusi e manipolati, lungi dall’avere alcun valore “politico”, hanno molto di psichiatrico e qualcosa di sulfureo.
Del resto, se tali spettacolini non ricevessero l’aiuto di quasi tutti i poteri d’Occidente (dalla CIA alle grandi marche della moda), rimarrebbero solo risibili fenomeni folklorici, dei quali non ci sarebbe nemmeno da discutere.

Luxuria e Asia Argento
La sfilata di un carro di partecipanti seminudi al Roma Pride

Tuttavia, visto che le cose stanno altrimenti, a questo punto mi auguro davvero che si arrivi alle estreme conseguenze. Che passi pure il DDL ZAN (ma non la versione edulcorata, proprio quella orwelliana e repressiva voluta dall’esponente PD); che si denuncino e si arrestino preti, imam, docenti, semplici cittadini per tutte le “colpe” previste; e anche – sissignore! – che costoro mettano le mani sui nostri e vostri figli (è il loro obiettivo vero, come avrete capito).

In mezzo non si può stare: che la DITTATURA degli PSICOPATICI abbia inizio! Si, perché é l’unico modo affinché la gente NORMALE (e sottolineo l’aggettivo) si svegli e dia a questi personaggi ciò che meritano.
Non servono leggi, dibattiti in parlamento, convegni: serve che la rabbia feroce, irrefrenabile, ferina e primordiale dell’uomo, dell’operaio, del padre, della madre, del lavoratore, feriti nei propri sentimenti e minacciati direttamente, esploda in tutta la sua furia!
Allora – lo vedrete – i sorrisini ebeti spariranno, l’alterigia scomparirà, il delirio dei folli verrà seppellito. E quel giorno, i soldi del Dipartimento di Stato e dell’Ambasciata USA non serviranno a niente!

Gianluca Marletta

Fonte: Maurizio Blondet del 28 giugno 2021

  • «SIBILLA, NOSTRA MADRE»

    ”A due passi da Napoli fu trovata la scatola nera dell’Italia …
  • «LE NOZZE TRA IL MITO E LA STORIA»

    ”Un mito rinasce ogni volta che qualcuno lo evoca. Ma anche la storia vive finché coltivia…
  • «IL GAIO OBITORIO»

    ”Orribile il tempo in cui tocca sguainare la spada per affermare che l’erba è verde e la n…
Carica ulteriori articoli correlati
Carica altro Maurizio Blondet
Carica altro DIBATTITI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controllate anche

«SCOPERTA FORMA DI VITA DENTRO UN VACCINO COVID»

”Ormai troppe fonti – scienziati professionali – confermano la realtà descritta in questo …