Elly Schlein ha una sorella gemella con il medesimo nome e cognome

ELLY SCHLEIN? MAI STATA VICEPRESIDENTE DELL’EMILIA ROMAGNA

Era un’omonima quella che non ha fatto niente


Elly Schlein ha una sorella gemella con il medesimo nome e cognome. La segretaria del PD non è la stessa persona che ha fatto la vicepresidente dell’Emilia Romagna. Perché una che ha guidato la regione devastata dall’alluvione avrebbe avuto il buon gusto di tacere e di non accusare il governo di lady Garbatella per i ritardi nell’affrontare l’emergenza. O forse, essendo svizzera e statunitense, ignora che la regione che ha guidato comprende non solo l’Emilia ma anche la Romagna.

E cosa ha fatto la gemella della segreteria del PD per mettere in sicurezza l’area? Un festival lgtbq+++? Una pista ciclabile? Una manifestazione a favore dei clandestini? Forse c’erano altri problemi, altre urgenze. Ma lei non se n’è accorta. E neppure Bonaccini che, per premio, verrà nominato commissario per risolvere le urgenze che gli erano sfuggite in qualità di presidente regionale. Cambi cappello ed hai tutta un’altra visione.

Ma in nome della concordia istituzionale, e per non aver grane, lady Garbatella nomina chiunque voglia il PD. Tante grane in meno. E poi così si fa contento anche Luciano Violante, ex magistrato rosso e poi parlamentare della sinistra ma ora diventato il “consigliori” di lady Garbatella, secondo Dagospia. In cambio di una candidatura al Quirinale.

Da Dagospia

Ma in tutto questo la compagna Elly finge di cascare dal pero. Lei in Romagna? Mai stata. Mai stata vicepresidente regionale. E poi deve consultare l’armocromista per trovare la mise giusta per una passeggiata tra i terremotati. Ah, non sono terremotati? Allora bisogna scegliere un altro abito. Magari facendosi prestare gli stivali da Soumahoro. E poi via a raccogliere gli applausi di questi… come si chiamano? Romagnoli? Non romeni? Ma avranno la capacità di apprezzare le scelte dell’armocromista?

ALA.DE.GRANHA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Carica ulteriori articoli correlati
Carica altro Ala de Granha
Carica altro DIBATTITI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controllate anche

«NUOVO DRAMMA ITALIANO DOPO I FERRAGNEZ: AMADEUS LASCIA LA RAI…»

La guerra in Ucraina? Uffa...! …