Nel più totale silenzio di media e tv, il 9 novembre il governo con un decreto istituisce il cosiddetto Fondo emergenze emittenti locali 50 milioni di euro alle emittenti radio e Tv  

Addio libertà? Il Governo Conte 2 paga Radio e Tv per diffondere la sua propaganda sul “Covid-19” Il decreto legge del governo del 9 novembre che istituisce il cosiddetto “Fondo emergenze emittenti locali” 50 milioni di euro alle emittenti radio e Tv  

 

Governo: soldi, con ricatto, a radio e tv

di

Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi ha voluto commentare il decreto legge del governo pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 9 novembre scorso che istituisce il cosiddetto “Fondo emergenze emittenti locali”, soldi che vengono elargiti ad una determinata condizione: quella di impegnarsi a trasmettere i messaggi di comunicazione istituzionale relativi all’emergenza sanitaria all’interno dei propri spazi informativi seguendo, quindi, una linea chiara in materia di prevenzione sul Covid-19. “Dobbiamo accettare che un governo di corrotti, di incapaci, di nominati finanzi con 50 milioni di euro le emittenti radiofoniche e televisive dicendo “vi diamo i soldi se voi vi assoggettate a diffondere i messaggi che noi vi mandiamo sulla prevenzione o repressione del coronavirus?” Avendo sbagliato tutto, non avendo mai fatto nulla di veramente pretendono di comprare delle emittenti alla fame dando loro soldi in cambio di essere portavoce del regime: questo è quello che io chiamo fascismo o comunismo, certamente è l’opposto della democrazia, è una voce dello Stato che finge di dare libertà per le emittenti e le ricatta dando soldi solo se esse promuovono la loro politica di m…. 

Vittorio Sgarbi

  

IL DECRETO DELLA VERGONA

di

Radio Radio -Fabio Duranti

ByoBlu fa informazione a 360 gradi

 

 

Fonte: Accademia Nuova Italia del 13 novembre 2020

 

 

Carica ulteriori articoli correlati
Carica altro Vittorio Sgarbi
  • «QUEL CHE RESTA DOPO IL MASSACRO»

    ”Il lato assurdo di tutta la vicenda è che Conte e Renzi vogliono la stessa cosa: un gover…
  • «LE BOCCHE INUTILI»

    ”Prima era una calunnia di negazionisti nemici della Scienza.  Ma adesso che l’ha lanciata…
  • «RITRATTO DI CONTE»

    ”Due anni fa scrivemmo questo ritratto di Conte, che deve ora la sua durata alla paura del…
Carica altro ATTUALITÀ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *