La pace in Ucraina? È cosa fatta!

LA GUERRA IN UCRAINA È FINITA!

TAJANI HA ORDINATO AI CINESI DI FERMARE PUTIN


La pace in Ucraina? È cosa fatta! Tajani è volato in Cina ed ha ordinato a Xi Jinping di fermare Putin. Come potrebbe il leader cinese non obbedire alle indicazioni del ministro degli esteri italiano? La credibilità italiana è ai massimi livelli, assicurano i giornalisti neomeloniani. Lo si vede anche in Africa, d’altronde. Dove il Piano Mattei sta già garantendo risultati eccezionali. E peccato che non sia neppure partito, non ci sia neppure un progetto.

Però la credibilità del governo italiano non può essere messa in discussione. La paghiamo a caro prezzo, togliendo i soldi alle famiglie italiane per regalarli ai mercanti di armi ed alla squadra corrottissima che circonda l’amico Zelensky.

Peccato che il ministro degli esteri confonda i suoi viaggi turistici, a spese nostre, con missioni diplomatiche. Certo, adesso deve cercare di salvaguardare i rapporti con Pechino in vista della mancata conferma degli accordi siglati in passato e che non piacciano a RimbanBiden. E se non piacciono a lui, non devono piacere neppure ai maggiordomi italiani. Gli accordi potevano essere utili ai cittadini italiani? E chissenefrega!  Prima vengono gli interessi dei padroni di Washington.

Toto, ma mi faccia il piacere onorevole Tajani
Tajani

 

 

 

 

 

I cinesi lo sanno benissimo. Sanno quanto vale Tajani. Dunque, tanti sorrisi, arrivederci e buon viaggio. E si faranno quattro risate insieme ai russi quando nelle prossime settimane organizzeranno l’incontro tra Xi Jinping e Vladimir Putin.

Andrea Marcigliano
Enrico Toselli

 

 

 

 

 

 

Carica ulteriori articoli correlati
Carica altro Enrico Toselli
Carica altro ATTUALITÀ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controllate anche

«RISTRUTTURAZIONE ECOLOGICA DELLE ABITAZIONI? L’ULTIMO CHIODO SULLA BARA DEL CETO MEDIO»

Chi paga? Se lo sono chiesto un po’ tutti, in Italia …