Potere d’acquisto delle famiglie italiane calato del 6%

PIL IN CADUTA, POTERE D’ACQUISTO IN CROLLO

LADY GARBATELLA DORME: NINNA NANA…


Potere d’acquisto delle famiglie italiane calato del 6% in un anno secondo i dati ufficiali (è andata molto peggio nella realtà). Pil italiano calato dello 0,3% nel secondo trimestre dell’anno, il dato peggiore tra tutti i principali Paesi europei, con la Germania ferma, la Francia a +0,5% e la Spagna a +0,4%. Per una media di +0,3% dell’Eurozona. Ma lei, Giorgia Meloni, dorme sognando la sua America. Ninna nana, lady Garbatella. Mano nella mano con nonno RimbanBiden, giurando che lei pensa al bene della sua nazione. E considerando le bandiere che la circondano nasce il dubbio che la sua nazione non sia l’Italia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Eppure, sono trascorse solo poche settimane da quando i dilettanti allo sbaraglio di cui si è circondata gongolavano annunciando che l’economia italiana era la migliore d’Europa. Con crescita ridicola ed insufficiente, ma comunque la meno peggiore. Ed ora sono i dati ufficiali del governo a smentire le ricostruzioni fantasiose dello stesso governo. Va male l’industria, va male l’agricoltura. Mentre il turismo garantisce una seppur minima crescita dei servizi.

Ma se anche il -0,3% fosse un +0,3%, non cambierebbe nulla, nella sostanza. Perché sarebbe comunque stagnazione, conseguenza inevitabile della demenziale “postura” italiana sulla guerra e nel vergognoso servilismo nei confronti degli USA. Il tutto unito al livello modestissimo di un esecutivo che avrebbe difficoltà a gestire una bocciofila. Meloni, però, è contenta così. È stata coccolata nel suo viaggio americano. Certo, le hanno fatto sapere che non basta essere ubbidiente in politica estera. Non basta essere impegnata a distruggere il ceto medio italiano ed a rendere meno competitivo il sistema industriale.

 

 

 

 

 

 

 

Deve anche fare di più sui diritti civili. La Disney ha eliminato i sette nani dal film su Biancaneve, anche lady Garbatella deve impegnarsi. Ninna nana, Giorgia..

Adele Piazza
Augusto Grandi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Carica ulteriori articoli correlati
Carica altro Augusto Grandi
Carica altro ECONOMIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controllate anche

«LIBERTÀ DI INSULTO PER LA GAUCHE INTELLO. O DI RIMBAMBIMENTO»

... trasformano un vecchietto provocatore in un martire della libertà di pensiero …